Google Earth è un software che permette di visualizzare il globo utilizzando immagini satellitari ottenute con il telerilevamento, le fotografie aeree e i dati topografici. Utilizzabile da desktop e dispositivi mobili, consente esperienze immersive indossando i visori per la realtà virtuale HTC Vive e Oculus Rift.
Dal 2017 è stata introdotta la funzionalità Voyager, grazie alla quale è possibile percorrere itinerari interattivi di 6 tipologie: viaggi, natura, cultura, sport, storia e istruzioni. La collaborazione con la National Geographic Society, la PBS Education, la HHMI Biointeractive e la Mission Blue ha consentito di dar vita a tantissime esperienze: studiare la migrazione dei granchi, visitare gli edifici ispirati alla natura, scoprire i luoghi nei quali è stata ambientata la saga di Harry Potter.
Benché non sia ancora possibile costruire itinerari Voyager da zero, è comunque consentito importare quelli scritti in KML (Keyhole Markup Language), un linguaggio nato per gestire dati geospaziali in tre dimensioni. La realizzazione di file in KML è possibile attraverso strumenti integrativi gratuiti come GE Teach – Tour.

Google Earth è usato in...