Analizzare l'intensità emotiva di Catullo

Analizzare l'intensità emotiva di Catullo

3 – Asse scientifico-tecnologico
1.2 Valutare dati, informazioni e contenuti digitali
5a Students formulate problem definitions suited for technology-assisted methods such as data analysis, abstract models and algorithmic thinking in exploring and finding solutions.

Traduci in lingua inglese un carme catulliano a tua scelta e rifletti sullo stile di comunicazione dell’autore e sui tratti emotivi che emergono dal testo. In seguito, impiega IBM Watson™ Tone Analyzer per analizzare la tua traduzione attraverso le tecniche di linguistica computazionale ampliate dal machine learning. Confronta le due analisi e rifletti sui risultati.

human analysis

  1. Traduci dal latino all’inglese – passando eventualmente per l’italiano – un carme catulliano tra quelli che trovi alle pagine 289-293 del libro.
  2. Analizza la tua traduzione alla luce dell’emotività. Sulla base del lessico che hai impiegato attribuisci a ciascun verso una o più delle seguenti emozioni: rabbia, paura, gioia, tristezza, razionalità, sicurezza e incertezza.
  3. Leggi nuovamente la tua traduzione e, tenendo conto delle emozioni che hai individuato per ciascun verso, classifica ognuna di esse con un indice della sua presenza. L’indice può essere:
    • uguale a 0, se ritieni che l’emozione non sia presente nel carme;
    • uguale a 0.5, se la ritieni presente ma di scarso rilievo;
    • uguale a 0.75, se ritieni che sia presente e sentita;
    • uguale a 1, se ritieni che la sua presenza sia molto forte.

AI analysis

  1. Dopo aver attribuito gli indici, collegati a IBM Watson™ Tone Analyzer e, tra le possibili opzioni, scegli l’input “Your own text”.
  2. Inserisci nel campo di testo la tua traduzione, preoccupandoti di andare a capo al termine di ciascun ogni verso.
  3. Clicca su “Analyze” e osserva l’output. Lo strumento ripeterà la medesima analisi che hai effettuato:
    • nella tabella “Tones” ti verrà presentato l’indice individuato per ciascuna emozione;
    • nella tabella “Sentence level”, ogni verso sarà evidenziato del colore dell’emozione più appropriata secondo l’analisi linguistica effettuata dallo strumento. L’intensità del colore rispecchia il grado di presenza dell’emozione in quel verso specifico: l’indice, visibile passando con il mouse sul verso, può essere minore di 0.5 se l’emozione non è presente, tra 0.5 e 0.75 se è presente ma non è di particolare rilievo, maggiore di 0.75 se la sua presenza è forte.
  4. Confronta i risultati con la tua analisi e scarica questa griglia.

confronto

Apri la griglia con un editor di testo (Word, Pages, Google Docs…) e completala:

  • riporta la traduzione del carme che hai scelto e, per ciascun verso, le emozioni che hai individuato e quelle derivate dall’analisi effettuata mediante IBM Watson™ Tone Analyzer;
  • confronta, per ciascun verso, le emozioni. In caso di divergenze, quali termini o strutture potrebbero aver portato a risultati diversi? Ritieni che lo strumento possa aver frainteso qualcosa? Se sì, perché?;
  • riporta gli indici che hai individuato per ciascuna emozione e quelli derivati dall’analisi effettuata attraverso IBM Watson™ Tone Analyzer;
  • confronta gli indici. Quali differenze puoi osservare? Quale delle due analisi dei tratti emotivi ritieni essere la più corretta considerato il significato dell’intero carme? Perché?

consegna

Esporta la griglia in formato PDF e consegnala al docente: puoi stamparla, inviarla tramite e-mail, condividerla attraverso un social network…

strumento


IBM Watson™ Tone Analyzer

IBM Watson™ Tone Analyzer è un servizio basato sulla psicolinguistica, un campo di studi interdisciplinare che esplora la relazione tra lingua e psicologia.
Impiegando l’analisi linguistica e la correlazione tra gli aspetti linguistici di un testo scritto e i toni emotivi del linguaggio, IBM Watson™ Tone Analyzer è in grado di misurare la presenza di quest’ultimi nel testo.
Per un intero testo e per ciascuna frase che lo compone, la versione demo consente di individuare 7 emozioni: rabbia, paura, gioia, tristezza, razionalità, sicurezza e incertezza. Le tipologie di testo analizzabili sono varie: poesie, tweet, recensioni, email, messaggi…
Ad un livello più avanzato, IBM Watson™ Tone Analyzer può essere impiegato in diversi settori e per molteplici obiettivi, per esempio per:

  • monitorare l’audience attraverso i social media, per capire in che modo i clienti si rapportano a un determinato prodotto o che cosa pensano di una determinata persona;
  • determinare una campagna di marketing sulla base delle emozioni di un pubblico specifico;
  • migliorare l’affabilità e l’empatia di un chatbot, che potrà comprendere le emozioni dell’utente con il quale interagisce e rispondere di conseguenza.

valutazione